Turismo

Tomba di Agrippina, proposta di Freebacoli per valorizzare il sito nelle notti d'estate

tomba di agrippina
Tomba di Agrippina. Bacoli.

Abbiamo voluto presentare all’Ente Parco Archeologico dei Campi Flegrei, un progetto volto a “dare vita” alla Tomba di Agrippina. Crediamo fortemente che anche un sito “minore”, debba essere un valore aggiunto per l’economia del nostro paese.

La proposta dell'Associazione Freebacoli per valorizzare Tomba di Agrippina

Peschiere di Lucullo: pianta schematica
La vera storia di Agrippina.

Già nel 2016, firmammo da amministrazione, un protocollo d’intesa con la Soprintendenza che prevedeva l’apertura del sito un giorno a settimana. Tutt’oggi, il sito è chiuso, nonostante siano stati fatti degli interventi di messa in sicurezza per rendere fruibile parte del Sito Archeologico.

Il progetto che abbiamo voluto presentare, a costo zero per l’ente pubblico, mira non solo a rendere fruibile il sito con eventi serali, ma anche a favorire lo sviluppo di tutta l’area di Marina Grande di Bacoli. Una location che merita ben più ampi momenti di partecipazione.

Vero è che viviamo tempi difficili. Ma noi continuiamo a non arrenderci, e facciamo la nostra parte. Ci auguriamo che a breve si possa ridare nuovamente vita alla Tomba di Agrippina. Noi siamo pronti, per puro spirito volontario a collaborare con l’Ente. Un’attività che da 9 anni portiamo avanti sul territorio, fatta di promozione e difesa della nostra terra, ma soprattutto di proposte concrete, che possano essere un’opportunità per l’intera comunità.

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI