Cultura

L'ex plesso Cappella A diventa "Casa della Cultura": all'interno associazioni teatrali e ricreative

Il progetto della "Casa della Cultura" prende finalmente forma. A Bacoli c'è uno spazio in cui le associazioni di matrice culturale, teatrale e artistica possono riunirsi e sviluppare le proprie attività. Si tratta del plesso scolastico "Cappella A", sede della ex Università Popolare dei Campi Flegrei.

casa_della_cultura_cappellaA_associazioni_teatro
Le prime associazioni culturali che hanno aderito al progetto della "Casa della Cultura"

Casa della Cultura, casa delle associazioni teatrali

Il progetto "Casa della Cultura" è sempre stato un pallino dell'amministrazione comunale di Bacoli, guidata dal Sindaco Josi Gerardo Della Ragione. Un progetto che era stato interrotto dall'avvento della pandemia da Covid-19 e che adesso prende finalmente forma. L'ex plesso scolastico denominato "Cappella A" diventa la casa delle associazioni culturali, teatrali e artistiche del territorio di Bacoli, le quali troppo spesso, negli ultimi anni, lamentavano l'assenza di un luogo in cui riunirsi e provare le proprie attività. Ebbene, in seguito ad un avviso pubblico reso noto ad inizio marzo 2020, poco prima che divampasse la pandemia da Covid-19, le prime associazioni che avevano aderito hanno cominciato a frequentare il plesso scolastico che, fino a qualche anno fa, ospitava l'Università Popolare dei Campi Flegrei.

Casa della Cultura: il Comune di Bacoli ha riaperto i termini per raccogliere altre adesioni

Il Comune di Bacoli, attraverso il proprio sito istituzionale, ha comunicato che alla "Casa della Cultura" possono aderire anche altre associazioni. Ecco l'avviso: "Si porta a conoscenza che n.5 gruppi teatrali ed una associazione di danza popolare hanno presentato programma di iniziative secondo i criteri dell'avviso. Si comunica che altre associazioni teatrali o simili possono presentare istanza di utilizzo e programma da svolgere a favore delle fasce deboli". Il termine è stato prorogato fino al 26 Ottobre 2020

Clicca qui per scaricare l'avviso pubblico e il modulo di domanda

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI