Cultura

Eventi, un ricco calendario. Notte Europea dei Musei, al Fusaro inaugurata una mostra sull'Eros

Il ricco calendario di eventi è stato presentato due settimane fa a Villa Cerillo dall'Assessore Mariano Scotto di Vetta con iniziative che si terranno perlopiù tra il Parco Vanvitelliano del Fusaro, come l'inaugurazione della mostra sull'Eros, by Opus Continuum, ed il centro storico di Bacoli. Poi ci sono altre manifestazioni ( come l'Orchestra del Teatro San Carlo al Castello Aragonese di Baia in programma il 28 Luglio 2021 per il Campania by Night ) oppure la Notte Europea dei Musei, prevista per la serata di Sabato 3 Luglio.

La Notte Europea dei Musei: al Castello di Baia con un biglietto al costo di 1 euro!

notte-europea-dei-musei

Anche quest'anno il Parco Archeologico dei Campi Flegrei aderisce alla cosiddetta Notte dei Musei. Sarà possibile, nella serata di Sabato 3 Luglio, accedere straordinariamente in alcuni dei siti archeologici, come il Castello Aragonese di Baia, con il Museo, al costo simbolico di 1 euro. Coloro che sceglieranno il Castello di Baia potranno vedere illuminata, oltre che la terrazza, la sala dedicata al Rione Terra. Sarà una anteprima del nuovo sistema di illuminazione che riguarderà tutto il percorso museale che verrà portato a termine entro l’anno. Sarà presentato contemporaneamente il primo volume di “Puteoli, Cumae, Misenum. Rivista di Studi e Notiziario del Parco archeologico dei Campi Flegrei” edita da Valtrend e disponibile in tutte le librerie e store online dal 27 giugno. La presentazione avverrà alle ore 21 sulla piazza d’armi del Castello alla presenza del direttore Fabio Pagano e del prof. Giuseppe Camodeca, condirettore scientifico insieme a Pagano della rivista. L’ingresso sarà consentito a partire dalle 20:00 per un massimo di 30 persone ogni 15 minuti. Ultimo ingresso ore 22:15. Il costo d’ingresso è di 1 euro (restano valide le gratuità in essere). Prenotazione obbligatoria qui

eros-opus-continuum
tutte le iniziative correlate alla mostra sull'eros

Venerdì 2 luglio è stata invece inaugurato l'evento espositivo "L'eros degli Ardenti: noi che tignemmo il mondo di sanguigno", presso la Casina Vanvitelliana, a Bacoli, in Campania.

La mostra è a cura del collettivo Opus continuum, in collaborazione con il Comune di Bacoli. "Noi che tignemmo il mondo di sanguigno - evidenzia l'Assessore Scotto di Vetta - Mostra alla Casina Vanvitelliana. Carne, passione nel nome del sommo poeta..."tu che hai pietà del nostro mal perverso". Non possiamo scindere l'unicità dell'essere in spirito e corpo. Non è duale ciò che si esprime nella unicità. Parlare anche del corpo, dell'intimo significa guardare l'io nella totalità. Senza pudore se il pudore significa paura di guardarsi ed accettarsi oltre la maschera".

Questi tutti gli eventi previsti in calendario

Calendario eventi

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI