Riapre il centro vaccinale al Palazzo dell'Ostrichina al Fusaro: prime e anche terze dosi

Riapre il Centro Vaccinale alla Casina Vanvitelliana, tra i primi siti ad aprire in Campania. Ed è stato considerato, da tutti, tra i siti vaccinali più belli d’Italia. Al Fusaro sono stati somministrati oltre 42.000 vaccini. Un nuovo servizio grazie a cui i cittadini di Bacoli e Monte di Procida, che dovranno fare la terza dose, potranno fare la vaccinazione senza spostarsi lontano.

centro-vaccinale-fusaro
L'ingresso del centro vaccinale al Fusaro

Oltre 150 vaccini nel primo giorno di riapertura del centro vaccinale

Si riparte. È una grande conquista per Bacoli, per Monte di Procida, e per i Campi Flegrei, la riapertura del centro vaccinale del Fusaro. Sarà possibile fare qui, a pochi passi da casa, tutte le dosi. Sia la prima, senza prenotazione. Sia la seconda. Ed anche la terza, per chi rientra tra le categorie che debbono farla. Al Parco Vanvitelliano. Al primo giorno di nuova apertura sono state superate le 150 vaccini. È un’opportunità per tanti cittadini bacolesi e montesi. Soprattutto per gli anziani, per chi ha difficoltà a spostarsi. Ma è un’occasione anche per tutti i flegrei ed i residenti nei comuni serviti dall’Asl Napoli 2 Nord. Sia per farsi somministrare il vaccino, che per godere del paesaggio. E della passeggiata naturalistica che porta fino al Parco della Quarantena. Affacciati sulla Casina Reale, di epoca borbonica, sospesa sulle acque del lago Fusaro. Un incanto. Tra sanità pubblica e beni comuni restituiti alla popolazione.

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI