Mascherine obbligatorie sempre e termoscanner nei negozi: le ordinanze regionali e comunali

La mascherina obbligatoria sempre, a tutte le ore ed a prescindere dal distanziamento sociale, e la misurazione della temperatura in tutti i luoghi pubblici, compresi uffici e negozi. Queste alcune delle misure più importanti contenute all'interno delle ultime ordinanze emanate dal Governatore della Regione Campania e dal Sindaco del Comune di Bacoli

mascherina_termoscanner_covid
Obbligatoria la misurazione della temperatura anche in tutte le attività commerciali

Risalgono i contagi e torna obbligatoria la mascherina

In seguito alla risalita dei contagi da Covid-19 tornano ad inasprirsi anche le restrizioni, in Campania e a Bacoli. In particolar modo, torna ad essere obbligatorio l'uso della mascherina, a prescindere dall'orario, se ci si trova al chiuso o all'aperto, e soprattutto (questa la novità) a prescindere dal distanziamento sociale. L'altra novità riguarda l'obbligo della misurazione della temperatura, attraverso il termoscanner, non solo per i luoghi pubblici ma anche per uffici e singole attività commerciali, dal commercio all'ingrosso a quello al dettaglio, dal supermercato al piccolo negozio.

covid_mascherine
Mascherine obbligatorie sempre, in ogni caso, con o senza distanziamento interpersonale

Ecco cosa dicono le ultime ordinanze

Fino al 4 Ottobre 2020 sono in vigore le seguenti ordinanze

  • OBBLIGO di indossare la mascherina SEMPRE, anche all'aperto, durante l'arco della giornata ed a prescindere dal distanziamento, fatte salve le previsioni degli specifici protocolli di settore vigenti (ad esempio attività di risortanti, bar e sport all'aperto). Obbligo escluso per bambini al di sotto dei 6 anni, per i portatori di patologie incompatibili con l'uso della mascherina e durante l'esercizio dell'attività motoria
  • OBBLIGO ai titolari di esercizi commerciali, culturali, ricreativi, o comunque aperti al pubblico, non all’aperto, di effettuare la misurazione della temperatura corporea all’ingresso dei locali di esercizio e di assicurare la presenza di dispenser di gel e/o soluzioni igienizzanti, subordinando l’accesso ai locali alla previa igienizzazione delle mani e al riscontro di temperatura inferiore a 37,5 gradi C°
  • DIVIETO di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e privati
  • INTERDETTO lo svolgimento di assemblee, iniziative pubbliche, convegni ed eventi in luoghi chiusi. E' limitato l'accesso ai partecipanti per in luoghi all'aperto al numero compatibile al rispetto della distanza minima di sicurezza

Fonte: Clicca qui per l'ordinanza regionale

Fonte: Clicca qui per l'ordinanza sindacale

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI