Attualità

Tamponi antigenici al personale scolastico: negativi i primi 50 test. I prossimi screening

Sono tutti negativi i primi 50 tamponi antigenici effettuati ad insegnanti e personale dipendente dei due istituti scolastici di Bacoli, "Paolo di Tarso" e "Plinio il Vecchio-Gramsci", in occasione della prima giornata di screening avvenuta all'interno del Parco Vancitelliano del Fusaro. Si tratta di una iniziativa portata avanti dall'amministrazione comunale di Bacoli, nelle vesti del Sindaco Josi Gerardo Della Ragione e del Consigliere Comunale incaricato all'emergenza sanitaria, Mario Di Bonito, in sinergia con l'ASL Napoli 2 Nord e i medici di base.

medici-tamponi
I medici e il personale infermieristico all'opera al Parco Vanvitelliano per i tamponi antigenici rapidi

Tamponi rapidi: tutti negativi i risultati del primo screening

Con il graduale ritorno tra i banchi di scuola di bambini dell'infanzia, delle elementari e delle medie,inevitabilmente un primo intervento di screening di massa a Bacoli è partito proprio da insegnanti e personale scolastico. Due medici e due infermieri presenti in loco, al Fusaro, hanno effettuato tamponi rapidi, test antigenici, a circa 50 persone, tra insegnanti e personale operante all'interno dei due istituti scolastici di Bacoli, contattati telefonicamente dall'ASL. Si sono presentati a gruppi di 6 unità alla volta, ogni mezz'ora, per evitare ogni forma di assembramento e procedere così ai test.

gazebo_anps_tamponi
L'ANPS a presidiare il gazebo in cui le persone hanno effettuato i tamponi

Il calendario con i prossimi appuntamenti

Previsti, nell'arco della prossima settimana, altre tre giornate in cui, ad ogni incontro, verranno effettuati circa 80 test rapidi sempre ad insegnanti e personale scolastico dei due istituti

  • Mercoledì 27 Gennaio, dalle ore 9:00 alle 15:00
  • Giovedì 28 Gennaio, dalle 14:00 alle 20:00
  • Sabato 30 Gennaio, dalle 9:00 alle 15:00

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI