Attualità

Stazione del Fusaro nuova di zecca: dal degrado alla bellezza (FOTO)

La Stazione del Fusaro della Cumana è stata rimessa completamente a nuovo. Si chiamerà “Fermata Fusaro - Casina Vanvitelliana” e torna a risplendere, dopo anni di degrado e di abbandono, grazie ad un intervento importante dell'EAV ma anche ad una street art promossa dal Comune di Bacoli e dalle associazioni del territorio. Meraviglie artistiche ed archeologiche di Bacoli sui muri di una stazione che, fino a pochi mesi fa, era sporca, deturpata e senza illuminazione e videosorveglianza.

stazione-del-fusaro
La nuova facciata della Stazione della Cumana del Fusaro

La nuova stazione si chiamerà: "Fermata Fusaro - Casina Vanvitelliana"

All’ingresso della Stazione del Fusaroc’era un chiosco comunale abbandonato. Da oggi è completamente trasformato, con la raffigurazione di busti e statue del Museo Archeologico dei Campi Flegrei. Dal degrado al decoro urbano: così ha ripreso vigore la Stazione, grazie alla sinergia con EAV e alcuni tra i più bravi artisti. Tutti ricorderanno cosa era la stazione della Cumana al Fusaro, con i suoi sottopassi sporchi e degradati, fino ad un paio di anni fa. Ora non solo sono puliti, illuminati e videosorvegliati ma rappresentano anche una forma d'arte in simbiosi con le ricchezze storiche del territorio di Bacoli.

Stazione-del-Fusaro-prima-e-dopo
Il confronto tra prima e dopo la Stazione del Fusaro

Alcune foto della nuova stazione del Fusaro

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI