Attualità

Restaurato il primo, storico gonfalone del Comune di Bacoli: ecco chi è l'autrice

E' stato restaurato il primo storico gonfalone del Comune di Bacoli. Lucia Greco, restauratrice originaria di Capo Miseno, ha prestato la propria arte al servizio della comunità bacolese, riprendendo il vecchio stemma, che fu bocciato dall'araldica. Un gonfalone che era stato messo in soffitta, per poi essere ripreso dal Sindaco Josi Gerardo Della Ragione già nel 2015, il quale ora ha voluto ringraziare sui social la restauratrice bacolese.

storico_gonfalone_comunedibacoli
Lo storico gonfalone del Comune di Bacoli raffigurante Ercole e le frazioni della città

Il vecchio gonfalone del Comune di Bacoli bocciato dall'araldica

E' stato oggetto di restauro l’antico gonfalone del Comune di Bacoli. Un pezzo di storia della città, che a cavallo tra la fine degli anni novanta e l'inizio degli anni duemila fu "bocciato" dall'araldica. Per questo motivo si fece ricorso ad un concorso di idee che coinvolse i giovani delle scuole per arrivare a definire il nuovo stemma, quello attuale con la lettera B. Il vecchio gonfalone fu ritrovato nel 2015: era finito in un magazzino, con la stoffa azzurra stropicciata e i colori dei disegni rovinati dal passare del tempo. Il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione, rieletto nel 2019, ha voluto che venisse restaurato. Così è entrata in gioco Lucia Greco, restauratrice di Capo Miseno, che ha prestato la propria arte e la propria competenza a servizio della comunità. "Ringrazio la restauratrice bacolese Lucia Greco - sottolinea il Sindaco in un post su Facebook - per aver prestato gratuitamente le proprie competenze al servizio del paese. A Villa Cerillo, in quella che vogliamo diventi sempre più la casa degli artisti, dell’arte, della bellezza. Il Palazzo di tutti".

luciagreco_restauro_restauratrice
La restauratrice Lucia Greco al lavoro sul gonfalone storico del Comune di Bacoli

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI