Attualità

Campania, nuova ordinanza di De Luca: bar chiusi alle 23

Nuova ordinanza di De Luca sui bar, gelaterie, pasticcerie e simili: chiusura alle ore 23. E’ inoltre confermato e prorogato fino al 20 ottobre in Campania l’obbligo di indossare la mascherina anche nei luoghi all’aperto e durante l’intero arco della giornata “a prescindere dalla distanza interpersonale”

de_luca_campania
Vincenzo De Luca è stato rieletto Presidente della Regione Campania con quasi il 70% dei voti

Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha emanato una nuova ordinanza, la n. 77, che impone nuove restrizioni per fronteggiare l’emergenza Covid-19. In particolare, si parla di obbligo di chiusura dei locali quali bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi simili, alle ore 23:00

Ecco cosa prevede, in sintesi, la nuova ordinanza di De Luca:

  • 1.1. È fatto obbligo ai bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari di chiusura dell’attività dalle ore 23,00 alle ore 06,00 del giorno successivo, nei giorni da domenica a giovedì; dalle ore 24,00 alle ore 6,00 del giorno successivo, nei giorni di venerdì e sabato. Fanno eccezione gli esercizi presenti all’interno di strutture di vendita all’ingrosso che osservano orari notturni di esercizio. Con l’entrata in vigore della presente disposizione è revocata la previsione di cui al punto 1.2. dell’Ordinanza n.75 del 29 settembre 2020.
  • 1.2. Ai ristoranti, pizzerie ed altri esercizi della ristorazione (pub, vinerie, kebab e similari), è fatto obbligo di prevedere l’ultimo ingresso dei clienti nonché degli avventori per asporto alle ore 23,00, per l’intera settimana. Le consegne a domicilio sono consentite senza limiti di orario.

Clicca qui per consultare il documento dell'ordinanza di De Luca, la numero 77

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI