Attualità

Baia Sommersa si può visitare anche con un Tour Virtuale: ogni domenica è BAIAExperience

Si tratta della prima esperienza di realtà virtuale dei Campi Flegrei che, attraverso l’utilizzo di un visore, permette di immergersi negli ambienti termali attualmente adagiati a 5 metri di profondità in corrispondenza di Punta Epitaffio. Il loro ritrovamento è il risultato di ricerche archeologiche condotte da tre archeologi subacquei (Nicolai Lombardo, Eduardo Scognamiglio e Gennaro Di Fraia) a partire dal 1984.

Il Tour, della durata di circa 25 minuti, consente di esplorare, comodamente seduti ed in tutta sicurezza, sia i ruderi presenti sul fondale marino che la rigorosa ricostruzione scientifica di quegli stessi ambienti termali così come potevano essere ammirati e vissuti dai ricchi frequentatori di Baia nel III secolo d.C.

Il progetto, già promosso da questa amministrazione dalle iniziative di Agosto 2019 a Villa Ferretti e per l’attenzione del Vice Sindaco di Bacoli sulle tematiche della Area Marina Protetta di Baia, è stato autorizzato e promosso dal Sindaco che ne ha condiviso le finalità in chiave di valorizzazione del territorio.

L’iniziativa di grande spessore culturale costituisce un primato per i Campi Flegrei e rappresenta un valore aggiunto per la Città di Bacoli; mira, infatti, a promuovere il territorio bacolese, offrendo ai suoi cittadini e ai turisti una nuova idea di fruibilità rendendo accessibile un’area dall’elevato impatto storico-archeologico, sinora alla portata unicamente di coloro che possono effettuare immersioni subacquee.

Tutte le domeniche di luglio e agosto, a partire dalle 19:30, sarà possibile vivere BAIAExperience presso la ex stazione della Cumana di Baia.

E’ obbligatoria la prenotazione chiamando al 388 77 12 449 (tutti i giorni dalle 11:00 alle 17:00).

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto?

CHI SIAMO

Un gruppo costantemente aperto per chiunque voglia mettersi realmente al servizio del bene comune.

SCOPRI