Emergenza Covid-19, a Bacoli prorogata l’ordinanza di chiusura dei negozi fino a Pasqua. Intanto primo caso a Monte di Procida

Non si arresta l’emergenza covid-19. Il governo ha prorogato fino al 13 Aprile, ovvero fino a dopo Pasqua, le misure restrittive della zona rossa in tutta la penisola italiana. Lo stesso dicasi per l’ordinanza del Sindaco di Bacoli, Josi Gerardo Della Ragione, in riferimento all’ordinanza con cui è disposta una misura ancor più restrittiva con la chiusura dei negozi non ritenuti necessari. Proroga anche per la disposizione sugli orari fino alle 18:00 per negozi di generi alimentari, supermercati e farmacie che continuano ad operare a battenti chiusi. Tabaccherie e negozi con circuiti telematici per garantire stampe e pagamenti, aperti fino alle 14:00. Apertura fino alle ore 14:00 del sabato per tutti i negozi, supermercati e farmacie, chiusura completa la domenica.

CLICCA QUI PER L’ORDINANZA 

Intanto si registra un primo caso positivo di covid-19 anche a Monte di Procida. Fino ad ora il comune era rimasto immacolato dopo gli oltre 30 casi registrati a Pozzuoli e i 6 presenti a Bacoli. Lo ha annunciato il Sindaco Giuseppe Pugliese dopo una fuga di notizie nella giornata di ieri che aveva cominciato ad allarmare la comunità montese. E’ un cittadino asintomatico i cui familiari, qualcuno residente anche a Bacoli, hanno provveduto ad autoisolarsi nel proprio domicilio ed a cui sono stati sottoposti dei tamponi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.