Phlegraean Film Festival, la 2° edizione del festival flegreo di cinema breve: l’elenco dei premiati

Si è chiusa nella cornice del Parco Vanvitelliano del Fusaro, l’11 Ottobre 2019, la Seconda Edizione del Phlegraean Film Festival, il festival di cinema breve organizzato dai ragazzi della Drazil Production.

È stata una serata ricca di emozioni, tra le premiazioni per le singole categorie e le proiezioni dei cinque miglior cortometraggi giunti alle nomination tra gli oltre centocinquanta lavori iscritti. Una serata che si è aperta anche con i saluti del Sindaco del Comune di Bacoli, che ha patrocinato l’evento, il Dottor Josi Della Ragione, che ha raggiunto sul palco Antonio Basile, presentatore e Presidente della Drazil Production, per augurare al pubblico una buona serata con questi eventi di altissima qualità.

Anche quest’anno, confermando quanto successo già nella Prima Edizione, la Drazil Production ha potuto vantare una giuria di grandissima qualità: al fianco dei membri storici dell’organizzazione (Antonio Basile per la categoria “Miglior Sceneggiatura”, Walter Rastelli per la categoria “Miglior Fotografia”, l’associazione tutta per “Miglior Fotografia e per la Menzione Speciale), si sono riconfermati il M° Placido Frisone (Miglior Colonna Sonora), Gennaro Di Colandrea (Miglior Attore e Attrice) e Mimmo Grasso (in quest’edizione Presidente di Giuria e quindi per “Miglior Cortometraggio). I nuovi giurati sono stati Francesco D’Elia (Miglior Corto D’Animazione), Massimo Maraviglia (Miglior Regia) e Nidaa Khoury (Miglior Documentario).

I vincitori, scelti dalla giuria, sono stati Genericamente (Miglior Cortometraggio e Miglior Attore con Paolo Triestino), Biagio: una storia vera (Miglior Montaggio e Miglior Regia), Pupone (Miglior sceneggiatura), L’ultimo crocevia (Miglior fotografia), Baradar (Miglior musica), Verso le stelle (Miglior Cortometraggio d’animazione) Blooming Together (Miglior documentario) e Isa Danieli come Miglior Attrice.

Alla fine della serata, in cui il pubblico ha potuto conoscere sia gli addetti ai lavori, i partecipanti e i vincitori dei cortometraggi giunti da tutta Italia fino a Bacoli per assistere alla premiazione e ritirare il proprio premio, i ragazzi della Drazil Production sono saliti tutti insieme sul palcoscenico per salutare e ringraziare il pubblico. “Ci vediamo l’anno prossimo, possiamo dire che è una promessa” queste le ultime parole che hanno salutato il numeroso pubblico della Sala Ostrichina del Fusaro, anche quest’anno diventata per un momento sala cinema di Bacoli.

Fonte: Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.