Fuochi d’artificio rumorosi: un’ordinanza del Sindaco di Bacoli prevede il divieto assoluto di accensione

I fuochi d’artificio, quelli rumorosi, soprattutto se sparati a qualsiasi ora della notte, sanno essere molto fastidiosi oltre che dannosi per la quiete pubblica, soprattutto di anziani, neonati, malati e, perchè no, anche gli amici a quattro zampe. Si tratta di inquinamento acustico anche quello. Per provare a frenare questo fenomeno ormai dilagante, il Sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione ha emesso una ordinanza proprio a tutela della sicurezza e della pubblica incolumità. Un’ordinanza che prevede il divieto assoluto di accensione e lancio di fuochi d’artificio ed artifici pirotecnici produttivi di denotazione rumorosa, nei luoghi pubblici o aperto al pubblico del territorio comunale. Pena, sanzioni minime di 500 euro.

Questo il commento del Sindaco Della Ragione: “Trovo insopportabile l’arroganza di chi pensa di poter, ad ogni ora del giorno e della notte, disturbare la quiete pubblica nella nostra città. Per questo, rispondendo concretamente ai disagi vissuti da migliaia di famiglie, ho firmato un’ordinanza che dispone il divieto assoluto, su tutto il territorio di Bacoli, di accensione, sparo e scoppio di fuochi d’artificio rumorosi. Ad ogni ora, sempre. Sarà invece possibile l’utilizzo di prodotti pirotecnici che si limitano a produrre effetti luminosi, senza dare luogo a rumori. L’ordinanza, immediatamente esecutiva, prevede, per chi la viola, multe pari a 500 euro. E sanzioni fino alla chiusura dell’attività. Sarà possibile denunciare violazioni alle forze dell’ordine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.