Virtus Monte di Procida a 360°: prima squadra salva, Under-16 fiore all’occhiello, femminile, Virtus Bacoli e Baskin

Virtus Monte di Procida sempre al top. Ogni anno la società del patron Biagio Romeo arriva sempre ad ottenere importanti successi. La prima squadra, allenata da coach Mirco Saggiomo, ha centrato la salvezza in Serie C Gold in anticipo (molte compagini si sono ritirate dal campionato) ma il vero fiore all’occhiello, da anni, è il settore giovanile della Virtus. Particolare attenzione merita la straordinaria stagione che sta disputando l’Under 16, una selezione ricca di diversi ragazzi che hanno già fatto l’esordio in prima squadra. Due nomi su tutti: Lucci e Scotto Lavina.

L’UNDER 16 MASCHILE – La formazione seguita da Valentino Parascandola ha concluso il campionato d’Eccellenza al secondo posto, dietro una superpotenza a livello regionale come la Sidigas Avellino (la cui prima squadra milita in Serie A), e davanti a Maddaloni. Un secondo piazzamento utile per passare alla fase interregionale in cui si affrontano le migliori 3 campane con le migliori 3 pugliesi. Una sorta di mini-torneo che coinvolge Monte di Procida, Avellino, Maddaloni, Lecce, Brindisi e Bari con la Virtus che ha vinto la prima partita in trasferta a Lecce 62-60. La squadra che si classificherà prima al termine di questa fase interregionale entrerà nella Top16 delle fasi nazionali per il titolo di Campione d’Italia Under 16 (la seconda classifica disputerà gli spareggi).

OCCHIO AL FEMMINILE – Per quanto riguarda gli altri risultati del settore giovanile della Virtus grandi soddisfazioni le hanno regalate anche le selezioni maschili Under 18, Under 15, Under 14 e Under 13, dirette da coach Salvatore Costigliola, molte delle quali si sono qualificate per le fasi finali regionali dopo essersi imposte a livello provinciale. L’Under 13 femminile guidata da Teresa Romeo ha concluso la regular season con un brillante terzo posto. La famiglia della Virtus si augura che in futuro il movimento del basket femminile sia sempre più coinvolgente con sempre più ragazzine pronte a raccogliere la sfida sotto canestro. Attualmente quelle iscritte a Monte di Procida vanno dal 2006 in giù, fino ad arrivare alle piccolissime nate nel 2011. Se c’è una bambina vogliosa di cimentarsi nel basket, le strutture sportive messe a disposizione dai Romeo (dal Pala “Pippo Coppola” alla palestra “Aldo Romeo”) sono pronte ad assecondarne la crescita in un percorso condiviso con i genitori di cui sono partecipi.

Squadra femminile del 2017

LA VIRTUS BACOLI – Passione Virtus non solo a Monte di Procida ma anche a Bacoli, con la società satellite dei Romeo che opera da due anni a questa parte allenandosi nei giorni dispari presso la palestra della scuola elementare di Via Cuma 167. La Virtus Bacoli, diretta da Luca Valenziano, conta circa 40 iscritti, suddivisi in tre gruppi che vanno dai nati nel 2006 al 2012. Insomma, la ricerca di giovanissimi talenti da svezzare ed allenare alla pallacanestro non conosce confini ed è sempre aperta con un occhio vigile su tutto il territorio flegreo.

DISABILI E NORMODOTATI INSIEME: IL BASKIN – Ma la Virtus Monte di Procida, come società, è molto attenta anche al sociale, in particolar modo per promuovere la cultura sportiva del basket anche come modello di integrazione sociale per i diversamente abili. Chi non ha mai sentito parlare di Baskin non sa, ad esempio, che è una pratica sportiva sempre più diffusa che mette insieme (potenza del basket, unico sport a farlo attualmente) sia disabili che normodotati nella stessa squadra. La Virtus Monte di Procida è stata una delle prime società ad introdurre il Baskin a livello campano e finora può contare su una quindicina di iscritti. Un corso che si tiene una volta a settimana (ogni sabato), con 5 gradi di difficoltà ed un rapporto one-to-one tra preparatori e atleti e la straordinaria collaborazione dei genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.