Alberto Angela porta il parco sommerso di Baia in Tv tra le “Meraviglie 2019”: prima serata su Rai Uno

Il parco sommerso di Baia, la città di Bacoli e le sue bellezze archeologiche tra le “Meraviglie” della penisola italiana scrutate da Alberto Angela per l’edizione 2019 del suo nuovo programma televisivo. Stasera, su Rai Uno, parte il nuovo viaggio del noto storico e volto televisivo tra i meravigliosi siti archeologici del nostro BelPaese. “Meraviglie, la Penisola dei tesori”: parte stasera, da martedì 12 Marzo su Rai Uno, con 4 puntate alla scoperta dei siti Unesco. In ogni puntata verranno raccontati tre luoghi uno del Nord, uno del Centro e uno del Sud. Un totale quindi di 12 posti che saranno mostrati in ogni loro aspetto e raccontati anche da personaggi legati culturalmente o artisticamente a quei luoghi.

Prima puntata del nuovo format televisivo di Alberto Angela che, oltre a far tappa a Mantova, la città dei Gonzaga, a Roma, in Piazza Navona, e in Costiera Amalfitana, sarà dedicata anche ad una visita al parco sommerso di Baia con Alberto Angela che si immergerà nelle acque del golfo baiano. Queste le sue parole evidenziate sulla propria pagina Facebook: “A Baia ci sono ovunque frammenti di un passato scomparso da secoli. I mosaici liberati dai sedimenti compaiono all’improvviso, provocando un tuffo al cuore. Su questi mosaici si svolgeva la vita quotidiana delle ricche famiglie romane……oggi fanno parte di in mondo sommerso. Siamo stati a bordo dell’imbarcazione di Biagio e Samuele Carannante che con la loro esperienza ci hanno fornito una preziosa assistenza sopra e sotto l’acqua. Siamo rimasti quasi 5 ore in immersione spostandoci ogni volta in siti diversi con l’imbarcazione. La troupe ha seguito e ripreso ogni momento”.

Questo il post di presentazione del noto conduttore, al termine dell’immersione fatta la settimana scorsa:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.