IL MATTINO – Della Ragione e Illiano aprono la campagna elettorale: “Assieme, per Bacoli”

Bacoli si prepara alle elezioni amministrative della prossima primavera.

Aprono la campagna elettorale Josi Della Ragione (sindaco dal 2015 al 2016) e Salvatore Illiano, entrambi già candidati alle ultime comunali, che sabato prossimo presenteranno il movimento, «Assieme», che accoglie le associazioni Diamo a Bacoli e Freebacoli. «Abbiamo fondato una coalizione che coinvolge due forze radicate sul territorio, costituite da giovani, lontane dai partiti tradizionali – spiegano Della Ragione e Illiano -. Iniziamo nella sala Ostrichina. Abbiamo scelto un luogo istituzionale; è una occasione per ripartire li dove si è conclusa l’ultima amministrazione».
 
La mancata approvazione del Put (il piano urbanistico) in consiglio, lo scorso aprile, e le conseguenti dimissioni del sindaco Giovanni Picone posero fine al governo targato Pd. E così, per la guida del Comune, fu nominato commissario straordinario Francesco Tarricone. «Il nostro è un monito al coraggio, alla voglia di governo, alla speranza affinché la città possa ripartire – proseguono Illiano e Della Ragione -. Facciamo conciliare l’inizio della campagna elettorale con il Centenario di Bacoli, il giorno in cui dovremmo celebrare la città». Il 19 gennaio 1919, Bacoli da borgata di Pozzuoli divenne municipio autonomo. «Viviamo una situazione difficile, il Comune è in dissesto economico-finanziario – proseguono – e da giovani trentenni diamo una scossa al territorio. Lanciamo un appello a tutti, affinché si uniscano a noi per formulare il programma, che struttureremo in gruppi di lavoro». La coalizione punta sul nome, «Assieme». «Non è la semplice somma di due gruppi e di voti, ma una unione basata su un programma condiviso», dicono Della Ragione e Illiano.

Patrizia Capuano – IL MATTINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.