FUSARO – “Interactive Drawing Therapy”: la psicologia del benessere al Parco Vanvitelliano

10 Novembre 2018: “Interactive Drawing Therapy – Sentirsi e Amarsi”

L’associazione Freebacoli ha promosso l’evento di psicobenessere nel magico parco Vanvitelliano del Fusaro, guidato dalle psicologhe e e psicoterapeute funzionali corporee, Francesca Narciso e Nadia Lucci.

Ringraziamo l’Associazione Culturale Promozione Sociale Phlegraeus che ci ha ospitato ed ha reso possibile vivere questo incantevole luogo.

Il format è dato dall’unione della tecnica di Interactive Drawing Therapy al modello di Psicoterapia Funzionale Psicocorporeo per la gestione e cura della propria salute.

Il presente è l’unico tempo che abbiamo a nostra disposizione. La pratica del “Qui” e “Ora” è la chiave per raggiungere la consapevolezza. Consapevolezza del corpo, consapevolezza delle sensazioni, consapevolezza delle proprie emozioni.

Il lavoro si svolge, nella prima fase con tecniche di respirazione diaframmatica e di scioglimento del corpo.
I lavori successivi sono in gruppo. Prima di iniziare il lavoro, con lo strumento del disegno abbiamo rappresentato la nostra sagoma.
Successivamente abbiamo eseguito il lavoro del “bendati” per sensilizzarci al sentire e ad affidarci alla guida dell’altro.
Il lavoro successivo è accoglienza e lasciarsi andare, eseguito con il lavoro “culla”.
Dopo abbiamo ripreso le sagome, ognuno ha apportato modifiche e abbiamo creato la nostra storia tela donando il titolo insieme “la gioia di vivere”.
Il lavoro si è concluso in cerchio, in ascolto di una poesia.
Prima di andar via, abbiamo ritagliato un pezzo del quadro composizione, per portarlo con noi.
Il nostro dono è stato un piccolo portafoto in calamita per legare il pezzettino del gruppo.

La Psicologia del benessere e della qualità della vita assume ai nostri tempi un significato speciale, al punto da diventare necessaria per il riconoscimento della propria umanità che non può essere isolata dal condividere, affidarsi, accogliere e solo così poter gioire del mondo.

#freebacoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.