BAIA – Slitta ancora la riapertura di via Terme Romane: è un’agonia senza fine

Non c’e davvero pace per Bacoli. E per oltre 40.000 cittadini flegrei. Slitta ancora la riapertura al traffico di via Terme Romane. Il sopralluogo tecnico, tra privati, Città Metropolitana e Comune di Bacoli, che doveva tenersi domani mattina alla “Sella di Baia”, è ufficialmente saltato. Non sarà quindi riaperta neanche una corsia; non ci sarà nemmeno il senso unico alternato.

Difatti, causa maltempo, i lavori sono stati ritardati. E quindi, al momento, non ci sono le condizioni di sicurezza minime per permettere il transito di auto e moto.

Intanto la città resta paralizzata.

Ma non è tutto: al momento, non si conosce neanche la data a cui gli enti si sono aggiornati per svolgere un nuovo sopralluogo. Una situazione davvero indecente. Non si può continuare a prolungare l’agonia di una comunità in trappola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.