MonumenTiamo, oltre 200 persone visitano Bacoli: “Uniti, possiamo farlo”

È vero, Bacoli vive una fase di grande difficoltà: ed è giusto mobilitarci affinché sia garantita almeno la normalità. Ma non possiamo attendere che il degrado assopisca le nostre coscienze. Per questo, eventi come #MonumenTiamo rappresentano una speranza.

Un atto di resistenza, fatto di sacrifici e sorrisi.

Oltre 200 persone, ieri, hanno visitato la nostra bellissima città. Un gruppo alle Terme Romane, un altro all’Anfiteatro Cumano, un altro ancora alla Casina Vanvitelliana. E poi al Colombario del Fusaro, alla Città Sommersa, al Tempio di Diana. Da Cuma a Baia, fino al Parco Monumentale di Bellavista.

In una festa di popolo che si è protratta fino al tramonto. Tra balli e canti, tradizioni ed archeologia.

Grazie a tutti coloro che hanno partecipato: a quanti hanno vissuto una giornata di gioia e cultura. Grazie ai bambini ed ai genitori, ai ragazzi ed ai nonni. Grazie a tutti gli attivisti di #Freebacoli, così come ai volontari ed alle associazioni coinvolte. Grazie a chi ha deciso di sacrificare tempo e riposo, per realizzare un evento che dimostra, ancora una volta, quale sia l’unica strada possibile per uscire dal pantano: fare rete, per costruire il turismo vero. Quello di qualità.

Basta poco, basta l’impegno di tanti, e Bacoli torna a risplendere. Insieme, possiamo farlo.

A presto 👋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.