Bacoli, lavori fermi in via Spiagge Romane: rischiamo di perdere altri milioni di euro

Questo è lo stato di degrado in cui versa il cantiere, in via Spiagge Romane, di uno dei progetti più importante del “Grande Progetto Laghi Flegrei”. Dopo essere riusciti, nel 2016, a farlo finalmente e faticosamente partire, oggi versa nell’abbandono.

Rappresentando un potenziale, oramai più che concreto, spreco di milioni di euro di fondi europei.

I lavori avrebbero già dovuto realizzare la fogna, utile per canalizzare le acque reflue di parte di Monte di Procida verso il depuratore di Cuma. Oltre che a diminuire i flussi di scarichi solitamente riversi verso l’area del Mazzoni.

In più, come si percepisce da alcune immagini, si sarebbe dovuto realizzare la seconda parte della pista ciclabile del lago Fusaro. Oggi totalmente chiusa e ridotta a discarica.

Chiederemo conto già nei prossimi giorni a chi di dovere cosa ha fatto e soprattutto quanto non ha fatto per completare l’opera. Affinché si evincano responsabilità, oltre che sollecitare gli addetti ai lavori a finire quanto appena iniziato, correggendo in corso d’opera tutto ciò che, già a prima vista, si mostra come non conforme al progetto originario.

A difesa dei beni comuni, a difesa del futuro e della vivibilità della nostra bella città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.