Stop degrado al Colombario del Fusaro: così difendiamo i nostri tesori

Vi ricordate come era ridotto il Colombario del Fusaro, coperto da sterpaglie alte anche due metri?

Lo abbiamo ripulito, e adesso è così 😉.

Ci siamo scorciati le maniche, impegnandoci al massimo: prima per ottenere tutte le autorizzazioni e poi, sotto un sole cocente, per diverse ore, rimuovere ogni forma di degrado.

Insieme ai cittadini (tra cui anche un archeologo venuto per pulire, come volontario, da Marano 😊 ), associazioni e operai del settimo settore.

Per difendere i nostri tesori, e valorizzarli: infatti, dopo la giornata ecologica, stiamo già organizzando un evento che promuova il sito archeologico ed il turismo di qualità.

A presto ✌.

GUARDA VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.