Soppresso il Miseno-Cuma, parla il commissario: “L’accordo preso dal sindaco era questo…”

Dopo l’articolo con cui la scorsa settimana annunciavamo la soppressione del Miseno-Cuma, denunciandone la gravità per l’ennesimo diritto negato ai cittadini di Bacoli, nelle ultime ore il commissario prefettizio della città, Francesco Tarricone, ha voluto commentare sui social, raccontando cosa effettivamente è avvenuto.

Di seguito riportiamo il commento lasciato dal viceprefetto ad un post di lamentele della cittadinanza, da cui si evince che la decisione è stata avallata dall’ex amministrazione Picone.

Nei prossimi giorni intanto vi informeremo sulle nuovi azioni che stiamo mettendo in campo, a tutela dei cittadini, per difendere il diritto al trasporto pubblico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.