Bacoli, crisi nera per i negozi: ma la giunta Picone gli aumenta la TARI del 10%

Ecco come l’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Picone sta aiutando il commercio in città. Mentre i negozi continuano a chiudere, soprattutto nel centro ma anche nelle frazioni, la giunta ha approvato un aumento sulla TARI pari al 10% per tutti.

Un aumento ingiusto se si considera che la tassa sulla spazzatura, in paese, non aumentava dal 2012. Neanche il commissario prefettizio aveva osato tanto.

Ma non è finita qui. La Tari aumenta del 5% anche per chi ha la prima e unica casa. Il provvedimento dovrà essere approvato definitivamente dalla maggioranza in consiglio comunale il prossimo 16 aprile. Una nuova mazzata per il commercio di Bacoli, già in profonda crisi.

Peggio di così…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.