Municipio di Bacoli in vendita, sarà spostato alla Marconi: che fine farà la scuola elementare?

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale, l’amministrazione guidata dal sindaco Picone ha approvato un piano di alienazione di beni pubblici per un introito atteso pari ad oltre 4 milioni di euro.

Tra i beni in vendita c’è anche il Municipio di via Lungolago, sede storica della macchina comunale. Uffici ed amministrazione dovranno quindi spostarsi, riprendendo un’idea approvata già anni fa da Ermanno Schiano, e un decennio fa dal sindaco Coppola,  all’interno della scuola Guglielmo Marconi: tra i plessi di scuola elementare più antichi dell’area flegrea.

Non e’ ancora stato comunicato dove saranno spostate le aule con gli alunni e quando cominceranno i lavori.

La decisione e’ stata già approvata dalla maggioranza Picone, con il voto contrario di Freebacoli e delle minoranze, nel corso dell’ultimo consiglio comunale. Nei prossimi mesi saranno indetti i bandi pubblici per la vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *