Bacoli, mazzata sulle tasse: il Comune aumenta IMU ed IRPEF per oltre 550.000 euro

Secondo quanto leggibile dal nuovo piano di riequilibrio approvato dall’amministrazione Picone, oltre alla messa all’asta di diversi beni comunali (per un ammontare do oltre 4 milioni di euro), e del ticket estivo (anche per i bacolesi), è stato ratificato l’aumento delle tasse per i cittadini di Bacoli.

L’Ente, attraverso il voto favorevole della maggioranza alla guida del paese (ed il voto contrario di Freebacoli e delle minoranze), ha programmato aumenti di entrata, riscontrabili per tutti attraverso la lettura dell’Albo Pretorio Comunale, come di seguito indicato:

• IMU dal 10,40% al 10,60% con un maggiore gettito previsto pari ad €. 150.000,00 all’anno;

• Addizionale comunale Irpef dallo 0,60% allo 0,80% con un maggiore gettito previsto pari ad €. 410.000,00 all’anno;

• Istituzione Tassa di soggiorno con un gettito presunti di €. 60.000,00 annui;

• Istituzione di ZTL a pagamento (ticket estivo, anche per i bacolesi) con un gettito presunto di €. 700.000,00 annui;

• Alienazioni immobili comunali disponibili con un gettito previsto pari ad €. 4.150.000,00 circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.