Luigi de Magistriis: “Josi Della Ragione va sostenuto perché ha sempre lottato per i Campi Flegrei”

Ieri mattina a Pozzuoli, il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, insieme a Josi Gerardo Della Ragione, candidato alla Camera dei Deputati, ha presentato il suo libro “La città ribelle”‘. L’evento è stato moderato da Gaia Bozza, giornalista di fanpage.it nota per le ultime inchieste scandalo sullo smaltimento dei rifiuti tossici in Campania.
Molti gli argomenti trattati, davanti a molti cittadini presenti al caffè Serapide. “Napoli come modello di Politica, sana. Un modello che non china mai il capo davanti ai compromessi e ricatti, ma che con coraggio e determinazione dimostra che anche in città difficili come Napoli, con un processo, sicuramente più lungo ma efficace, basato sull’esempio culturale la politica riesce a dare risposte adeguate alle esigenze dei cittadini”.
Queste le parole dell’ex Sindaco di Bacoli che durante il suo mandato aprì i cancelli di Villa Ferretti, sito da anni confiscato alla camorra e mai restituito ai cittadini: “mi confronto spesso con Luigi De Magistris sul fatto che veniamo tacciati per “Sindaci ribelli”, per chi porta avanti scelte anche poco istituzionali, ma che con convinzione rivendichiamo, perché fatte esclusivamente per l’interesse del bene comune. Occorre avere coraggio per ricoprire un ruolo istituzionale, le battaglie si vincono partendo dai territori e portando la voce dei territori nelle istituzioni Nazionali. – continua Della Ragione – occorre che i movimenti, le associazioni dei territorio diventano classe dirigente, occorre che le forze sane del territorio facciamo rete ed accettino le sfide. Non possiamo più rimandare, occorre accettarle fin da subito, io l’ho fatto e spero che le persone sappiano premiare ancora una volta una persona libera da interessi personali e pronta a portare la voce e le istanze del popolo in Parlamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *