Fusaro, in piazza ci sono ancora le batterie di fuoco sparate a Capodanno

Anno nuovo, problemi vecchi. In piazza Rossini, al Fusaro, a due passi dalla stazione della Cumana e della Casina Vanvitelliana, non si vede lo spazzino dal 2017. A segnalare il disagio, sui social, sono i cittadini ed i commercianti, costretti a munirsi di scopa e paletta per riportare un parziale decoro. Tra erbacce e sacchetti della spazzatura, restano non rimossi anche le batterie di fuoco sparate oltre dieci giorni fa, la notte di Capodanno.

Fusaro: la proposta è quella di far realmente funzionare il piano di spazzamento quotidiano annunciato nell’estate del 2017, ma poi non partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *