Elena Coccia: “Bacoli Sito UNESCO, un lavoro iniziato bene: ma da mesi si è fermato tutto”

Nel corso del convegno del 21 dicembre, tenutosi presso il ristorante Lucullo a Baia, e promosso da Freebacoli, l’unico comune denominatore che ha segnato tutti gli interventi è stato quello di spronare il popolo a fare la propria parte per riscattarsi da un’attuale condizione di apatia e rassegnazione. Nel discorso della consigliera metropolitana, Elena Coccia, è stato raccontato il lavoro svolto dal 2015, con l’amministrazione Freebacoli, per riconoscere ai Campi Flegrei il prestigioso titolo di Sito UNESCO. Purtroppo da mesi, dopo che era giunto anche il via libera da parte della Regione Campania, tutto si è arenato. E’ necessario quindi che siano i cittadini a sollecitare le istituzioni a fare la propria parte per non perdere questa nuova occasione di rilancio turistico del territorio.

Qui il video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.