Skin ADV
Pubblicato: lun 13 Nov 2017

“Giochi, arti e mestieri”: successo e divertimento con 200 persone ai Giardini di Dedalo a Cappella

E’ stato un successone l’evento organizzato dalle associazioni Freebacoli e Cappella Futura “Giochi, arti e mestieri” che si è tenuto Domenica 12 novembre nella splendida cornice dei Giardini di Dedalo a Cappella. Circa 200 visitatori hanno partecipato ai due tour in contemporanea (la visita alla Necropoli ed al borgo antico del Casale e la passeggiata dei sensi lungo il sentiero che porta a Monte di Procida), hanno rivisto i mestieri d’epoca (dal contadino al fabbro, dal calzolaio al vinaio passando per chi lavora ai ferri e gli attrezzi antichi da barbiere) ed hanno partecipato ai giochi di un tempo (lo strummolo, le biglie, la campana, il tiro alla fune e tanto altro ancora). La spaghettata e il tiro alla pignatta dei bambini due appuntamenti clou all’insegna della riscoperta della spensieratezza e della gioventù di una volta.

Un’altra splendida domenica di partecipazione. A spasso tra tradizione, storia locale, giochi antichi, prodotti delle nostre terre e cultura: tra passato e futuro. Oltre 200 persone, giunti da diverse città della Campania, hanno deciso di vivere con noi questa questa bella giornata ai Giardini di Dedalo. Famiglie, bambini, giovani, nonni e nipoti.
In una terra in cui sembra che nulla sia possibile ci sono associazioni attive da anni sul territorio che continuano a costruire momenti di sana partecipazione e aggregazione. Perché la rivoluzione culturale, è possibile. L’antidoto contro ogni forma di immobilismo e disfattismo è realizzare eventi in cui la socializzazione cammini di pari passo con un turismo sostenibile e di qualità. Basta poco, basta volerlo.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>