Skin ADV
Pubblicato: gio 30 Nov 2017

Caos alla Plinio il Vecchio: scuola allagata, alunni a casa. Richiesti interventi mai effettuati

Amaro risveglio per gli alunni della scuola media “Plinio Il Vecchio-Gramsci” di Via Fusaro. A causa della pioggia di questa notte, le aule dell’istituto sono risultate allagate ed i genitori hanno deciso di far tornare a casa i propri figli. Sul posto è arrivata anche una pattuglia dei Carabinieri, chiamati in causa da alcuni genitori, per condurre degli accertamenti sull’accaduto.

GLI INTERVENTI – Va detto che è da diverse settimane che è stata inoltrata al Comune di Bacoli una richiesta dell’istituto con la quale si chiedeva di intervenire sugli infissi (porte e finestre) a cui mancherebbero maniglie e guarnizioni. Inoltre ci sarebbero problemi anche ad un lucernario. Manchevolezze accertate anche da un sopralluogo tecnico effettuato dall’ufficio tecnico del Comune. Va detto, inoltre, che tali interventi si sarebbero dovuti realizzare attraverso una ditta, la Manital, con l’accesso ad un fondo da 100.000 euro il cui utilizzo, però, scade a dicembre.

I TAGLI – A corredo di tutto questo va sempre evidenziato, per dovere di cronaca e per completezza di informazione, che non più tardi di qualche giorno fa l’amministrazione Picone, nel variare il bilancio 2017, ha tagliato ben 8mila euro di fondi pubblici destinati proprio alla manutenzione ordinaria delle scuole perchè ritenuti, evidentemente, superflui e poichè “non sono stati spesi finora”. Il tutto nonostante le varie richieste pervenute in Municipio.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>