Foto: Massimiliano Girotto

Mondiale Offshore: medaglia di bronzo per Giuseppe e Antonio Schiano su Novofil Rg87

Medaglia di bronzo ai campionati mondiali di offshore Class V1 per il team italiano Made in Bacoli Novofil Rg87. Nella terza e ultima prova Antonio e Giuseppe Schiano, supportati da terra dal terzo pilota Rosario Schiano, hanno concluso la gara al terzo posto, confermando la posizione nella classifica generale e conquistando così il bronzo iridato.

Un fine settimana difficile per l’equipaggio del Circolo Canottieri Napoli, che ha dovuto fare i conti con alcuni problemi elettronici allo scafo che non hanno però impedito al team di portare a termine le tre prove riuscendo a conquistare una medaglia prestigiosa, alle spalle del pluricampione del mondo, il maltese Chaudron, e dell’altro team italiano Tommy One. Questa la soddisfazione espressa da Antonio Schiano: “Sono soddisfatto per il risultato raggiunto nelle acque di Chioggia. Siamo riusciti a salire sul podio nonostante tante difficoltà”. Su Facebook Giuseppe Schiano ha scritto così riferendosi alla sua vettura: “Non hai voluto saperne niente questo week end,è stata dura gestirti con tanti problemi stupidi per arrivare almeno al terzo posto. Ma io credo in te e nella tua immensa potenza. Ci rifaremo promesso!”.

Foto: Massimiliano Girotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.