Skin ADV
Pubblicato: mar 31 Ott 2017

FOTO – Lagno di Torregaveta: degrado, abbandono e salute pubblica a rischio. La mozione di Freebacoli

Pubblichiamo qui di seguito la mozione consiliare presentata da Freebacoli in merito alle vergognose condizioni di precarietà in cui versa il Lagno di Torregaveta. Per denunciare ed intervenire su una situazione in cui è a rischio la salute e l’incolumità pubblica:

“In seguito alle numerose segnalazioni da parte dei residenti della zona adiacente al Lagno in loc. Torregaveta, in data 27 c.m. ci siamo recati per un sopralluogo nella suddetta zona, per prestare ascolto e cercare di trovare risposte ai disagi che, da anni, gli abitanti della zona si trovano ad affrontare quotidianamente.

Disagi che si acuiscono durante il periodo autunnale ed invernale, in seguito alle abbondanti piogge che, con sempre maggior frequenza ed intensità, stanno interessando il nostro territorio.

La situazione che abbiamo riscontrato è a dir poco sconcertante: uno stato di abbandono totale, con caditoie piene di detriti e rifiuti, erba alta fin quasi un metro, lagno interessato da melma che lo occupa per la quasi totalità (70-80 cm, lasciandone liberi per il deflusso dell’acqua piovana solo 30-40) , RSU in ogni angolo, trasportati dalle piogge che stanno iniziando a presentarsi e che, in vista della stagione invernale, aumenteranno considerevolmente. Tale situazione, documentata dalle fotografie in allegato, oltre ai disagi per i residenti, determina due problemi fondamentali, la cui risoluzione non è più procrastinabile:

Un primo e sostanziale problema di salute pubblica: l’ostruzione del lagno provoca, in concomitanza delle piogge, la fuoriuscita di melma ed altro materiale maleodorante che, accumulatosi negli anni, risulta inevitabilmente vettore di sostanze chimiche ed organiche tossiche per la salute, che inonda l’esterno (e talvolta anche l’interno) delle abitazioni e che risulta essere attrattore per animali quali blatte, zanzare e roditori, mettendo in serio pericolo, in primo luogo, la salute dei residenti;

Tale situazione, inoltre, genera un pericolo per l’incolumità pubblica: la presenza di buche, caditoie con griglie sollevate o scoperte, pozzetti fognari che, anche per piogge di lieve entità, vengono sollevati e nascosti alla vista da fiumi di acqua mista a melma, oltre agli allagamenti che interessano alcune abitazioni, mettono in serio pericolo l’incolumità dei residenti.

Appurato ciò ed in vista della stagione invernale che è alle porte, al fine di ridurre i disagi e, soprattutto, per scongiurare il presentarsi di qualche evento drammatico che, alla luce della situazione delineata, potrebbe verificarsi, i Consiglieri del Gruppo Freebacoli

CHIEDONO

  • Un tempestivo sopralluogo da parte del Comando di PM, affinché ci sia una messa in sicurezza delle numerose criticità riscontrate nella zona che mettono a rischio l’incolumità di residenti e passanti;
  • Un immediato intervento di pulizia straordinaria della zona per evitare che si presentino, con le più frequenti piogge che iniziano ad interessare il nostro territorio, o perlomeno si riducano, eventuali allagamenti;
  • La calendarizzazione, quantomeno quadrimestrale se non bimestrale, di pulizia ordinaria della zona, che arginerebbe, nel breve periodo, il problema degli allagamenti e dei disagi che essi comportano;
  • Un sopralluogo da parte degli Assessori competenti affinché si prenda atto dell’enorme problema che sussiste in tale zona, al fine di procedere all’individuazione di un progetto strutturale che, nel medio-lungo periodo, possa definitivamente risolvere l’annoso e gravoso problema.

    I consiglieri comunali di Freebacoli Josi Gerardo Della Ragione, Alessandra Sagliocchi e Giuseppe Rosiello.


 

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>