Di Pasquale (Scotto): “Creiamo a Bacoli una casa internazionale delle donne”

UN SOGNO POSSIBILE

Sono nata a Napoli, ma ho respirato, fin dai primi mesi di vita, l’aria di Bacoli, grazie ai nonni materni, che tuttora vivono qui.

Ho amato Bacoli ed ho sempre coltivato un sogno: CHE TANTA BELLEZZA NON ANDASSE SPRECATA.

Ho sognato spiagge libere,bellezze archeologiche e naturali accessibili a tutti, con Josi ho cominciato a pensare che ciò sia possibile. Perché LA BELLEZZA SALVERA’ IL MONDO!

Sono donna, madre ed avvocato ma la mia vita non è completa se non condivido il mio sogno con gli altri.

Candidarmi con Josi mi dà l’opportunità di realizzare il mio sogno: dotare Bacoli di un centro di ascolto e di incontro per donne e madri in difficoltà.

E’ troppo sperare di costruire a Bacoli una casa delle donne sul modello della casa internazionale delle donne di Roma? Con un punto di ascolto qualificato come psicologi, assistenti sociali, avvocati, per scambiarsi esperienze, mestieri e tradizioni, per progettare il futuro, per non essere mai soli?

Io credo che questo sogno sia possibile!

Roberta Di Pasquale, detta “Scotto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.