Skin ADV
Pubblicato: gio 13 Apr 2017

Guardia Costiera in azione sul porto di Baia: sequestrata pedana in ferro da 70 mq

Guardia Costiera in azione sul Porto di Baia. Gli uomini del Ten. Col. Antonio Visone, coadiuvati dal vice Comandante Luigi Carputo, sono intervenuti sulla parte finale del molo di Baia per una pedana in ferro da 70 mq sequestrata perchè in difformità alla concessione vigente. Una grossa pedana finalizzata ad attività di ristorazione. Contro il concessionario è stata esposta denuncia per “innovazione non autorizzata”.

Intanto proseguono, sul litorale costiero di Bacoli, le attività monitoraggio e controllo circa la regolarità delle concessioni e delle strutture urbanistiche in vista della stagione balneare ormai alle porte. Attività che, nei mesi scorsi, ha portato la Locamare di Baia, col supporto della Capitaneria di Porto di Pozzuoli del Tenente di Vascello Angelo Benedetto Gonnella, alla denuncia di diverse irregolarità su delega della Procura della Repubblica di Napoli.

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>