Elio Veltri a Bacoli con Josi Della Ragione: il sindaco socialista che rivoluzionò Pavia

Si terrà lunedì 6 marzo alle ore 18,00 presso il locale “la Fontanina” in località Torregaveta la presentazione del libro ” Non è un paese per onesti. Storia e storie di socialisti onesti” con la presenza dell’autore, On. Elio Veltri.

Elio Veltri, medico e politico di origini cqalabresi, è stato dal 1973 al 1980 sindaco della città di Pavia, dove sì è trasferito giovanissimo dalla cittadina natale di Longobardi nella procincia di Cosenza per studiare medicina presso la prestigiosa Università pavese, dove poi ha pure insegnato come libero docente. Ha fatto parte del partito socialista italiano durante la Sua esperienza di Sindaco della cittadine ticinese, per esserne espulso unitamente a Franco Bassanini ed altri altri durante la segreteria politica di Bettino Craxi, per aver firmato un documento particolarmente critico nei confronti della segreteria.

E’ stato eletto deputato nelle liste del PDS ed ha partecipato nel 1998 alla costituzione dell’ Italia dei valori con l’On.Antonio Di Pietro.

La Sua esperienza di sindaco della città lombarda è stata contrasddistina per particolari novità amministrative, come la costituzione dei comitati di quartiere, istituti di partecipazione democratica, e la redazione del primo piano regolatore della città di Pavia.

Sono anzitutto queste ” analogie” amministrative tra l’ amministrazione di Elio Veltri, quale sindaco della città lombarda, con l’amministrazione di Freebacoli, guidata da Josi Gerardo Della Ragione, che rendono particolarmente interessante per Freebacoli contribuire a divulgare un libro che racconta, tra l’altro, una esperienza amministrativa caratterizzata da un profondo rigore morale.

Al tavolo dei relatori, con la moderazione della giornalista Barbara Giardiello: il già assessore al Bilancio ed alle Società Partecipate, Alessandro Parisi; l’avvocato Antonio Scotto di Luzio, attivista di Freebacoli; ed il candidato sindaco Josi Gerardo Della Ragione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.