Skin ADV
Pubblicato: gio 5 gen 2017

Baia, riconvertiamo i cantieri navali (falliti) in alberghi e parcheggi

imagePorto di #Baia: trasformiamo i cantieri navali falliti in #alberghi, aree fieristiche e parcheggi.

Così creiamo #lavoro, per tutti.

Abbiamo la necessità di riconvertire la cantieristica fallita, in chiave ricettiva e turistica.
Prima che si ripeta un nuovo caso #Bagnoli.

Salvaguardando, in sinergia con la #Regione, le attività che ancora riescono a garantire #occupazione.

La Città ha bisogno di posti letto, di aree di sosta. E, soprattutto, di un #porto che sappia ospitare anche il grande turismo internazionale di qualità.

Ogni mese, un #progetto per #Bacoli.
Noi abbiamo le idee chiare.

#Freebacoli2017
#tuttanatastoria
#vinciamodinuovo
#sipuofare
#fattinonparole

Visualizzati 1 Commento
Dite la vostra
  1. flegreolive scrive:

    CI SIAMO FINALMENTE!
    Però… bisogna dar “onore” a chi vi ha preceduto qualche, annetto fa.
    Criticato e apostrofato come “visionario”, (e chissà quali interesse avesse) solo per averla espressa questa idea, di voler de localizzare i cantieri navali di Baia in altro sito. Per destinare l’aria ad altra attrazione.
    E non dico che volessero “linciarlo” ma poco ci mancava. Parlo dell’Avv. Coppola Antonio, sindaco di Bacoli.
    Almeno ha fatto qualcosa che tanti prima di lui se lo sono sognati, esempio:
    • Delocalizzazione campo sportivo(detto il pollaio) Maremorto e nascita di un’aria verde.
    • Ristrutturazione Campo sportivo alias CHIOVATO.
    • Piazzetta di Baia (anche se non piace, l’ha portata a termine).
    • Ticket ingresso ai lidi (anche se non si sa come sono stati investiti gli incassi).
    • Ristrutturazione e riutilizzo pubblico di villa Cerillo…
    • Riequilibrio tasse per qualche furbetto.
    • Ordinanza e Rispetto degli orari trasporti “pesanti” in orari prestabiliti.
    Solo alcune delle cose attuate nella sua amministrazione. Dice un detto: il riconoscimento avviene sempre dopo “Postume”

Lascia un commento

XHTML: Puoi utilizzare questi tag html: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>