“L’urlo di Ciro”, è di Bacoli il miglior chef emergente d’Italia 2016

ciro scamardellaA #28anni vince il titolo nazionale: è bacolese il miglio chef emergente d’Italia 2016. Ciro Scamardella.

Dopo i primi successi, venne in Municipio per proporre un grande evento internazionale di #enogastronomia da tenere all’interno dei tesori archeologici flegrei. Su tutti, il Castello Aragonese di Baia, con il Museo Archeologico dei Campi Flegrei.

Ci stavamo lavorando, insieme. Per valorizzare storia e cultura culinaria. E sono certo che riusciremo a farlo.

Scrivono di lui…

“In giuria tecnica : lo chef Vissani che ha dato filo da torcere a tutti i concorrenti, Guido Barendson delle Guide Espresso e tre ristoratori.

Meritatissima la vittoria di Ciro Scamardella, 28 anni, ma per quello che ha fatto finora, è come se ne avesse dieci in più, per esperienza, tecnica, umiltà, #inventiva, fantasia tutta partenopea, contaminata dalla contagiosa e colorata #allegria dei piatti sud colombiani del suo Chef Caceres, un mix imbattibile”.

Grazie #Ciro.

Oggi #Bacoli, ed in particolare la tua generazione, può sorridere. Perché chi non molla, alla fine, vince.

#lamegliogioventu
#orgoglioBacoli
#CookingArt2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.