Un giovane coach, due ritorni importanti ed il montenegrino Pekic: tutte le novità della Virtus Monte di Procida

Dopo la salvezza in terza serie strappata l’anno scorso ai play-out, riparte verso la nuova stagione 2016-2017 la Virtus Monte di Procida, la massima rappresentante dei Campi Flegrei (insieme alla GMA Pozzuoli) nel basket professionistico. Si riparte dalla dirigenza di sempre, con il patron Biagio Romeo ed il general manager Carlo Aquilone intenti a costruire la squadra del futuro.

La prima grande novità è in panchina con l’arrivo di un coach giovane come Angelo Niero, classe 1989 ed ex vice di Mauro Serico alla Virtus Pozzuoli, che quindi prende il posto di Armando Licursi. Per quanto riguarda il roster sempre da Pozzuoli arriva Mario Caresta mentre per un Riccardo Fiore che va via ci sono due graditi ritorni: quello di Mario Innocente e l’ex capitano Dario Scotto di Perta. Ma il grande colpo della Virtus Monte di Procida risponde al nome di Radomir Pekic, montenegrino ala piccola classe 1992 che dopo aver giocato in patria ha fatto due anni a Pozzuoli. “E le sorprese non sono ancora finite” fanno sapere i dirigenti montesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.