Tre atleti di Bacoli a medaglia nei Campioni Italiani Assoluti di Taekwondo: Oro per D’Angelo e Maglione, argento per la Ioviero

Il PalaCalafiore di Reggio Calabria ha ospitato il 10-11-12 Giugno 2016 i campionati italiani assoluti di Taekwondo FITA (Federazione Italiana Taekwondo). Anche in questa occasione gli atleti dell’area flegrea, appartenenti al Team M° Geremia Di Costanzo, hanno fatto incetta di medaglie.

taekwondodangeloSi tratta di due medaglie d’oro ed una d’argento per un movimento come quello del Taekwondo che a Bacoli, Pozzuoli e, più in generale, nei Campi Flegrei sta crescendo sempre di più ed a testimoniarlo sono risultati così prestigiosi ed importanti come quelli raggiunti nello scorso fine settimana.

ORO – Tra gli uomini grande soddisfazione per il bacolese Antonio D’Angelo che ha vinto la medaglia d’oro nella categoria massima (i supermassimi), quella da cintura nera +87kg che già si era distinto negli anni passati terminando una volta terzo ed un’altra seconda. Stavolta arriva il metallo più importante per un ragazzo dal grande talento (in odore di Nazionale) che si allena a Monteruscello sotto la guida attenta del Maestro Geremia Di Costanzo.

taekwondo1ORO – Da segnalare la medaglia d’oro conquistata da Valentino Maglione, atleta di Monte di Procida che si allena al PalaPippo Coppola alle dipendenze del Coach Vincenzo Di Meo, per quanto riguarda la categoria da -61kg cinture nere cadetti. Una stagione straordinaria quella di Maglione che nel 2015-2016 aveva già conquistato l’oro ai campionati regionali campani, all’open internazionale di Belluno ed all’open internazionale di Riccione oltre ad aver conquistato l’argento nell’open internazionale di Bruxelles ed essere stato nominato come Atleta dell’anno Regione Campania 2016. Per lui ora si attende solo la convocazione nella Nazionale Italiana di Taekwondo nel centro di preparazione olimpica che potrebbe valergli la partecipazione ai campionati europei di Bucarest del prossimo autunno.

taekwondo3ARGENTO – Altra atleta a medaglia per il team guidato da Vincenzo Di Meo che si allena a Monte di Procida è Martina Ioviero, capace di strappare l’argento nella categoria -52kg per cinture rosse. Si tratta di una giovanissima atleta dalle grandi potenzialità che ha ancora ampi margini di miglioramento se si pensa che ha gareggia in una categoria superiore rispetto al suo peso. E’ una promessa del taekwondo locale, un talento in prospettiva a livello nazionale che soltanto attraverso il lavoro svolto durante gli allenamenti potrà realizzare le tante aspettative riposte in lei dal proprio team.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.