“Occhi Scuri”, il primo romanzo di Marianna Santagata, giovane scrittrice del territorio: Venerdì 17 Giugno la presentazione al Fusaro

Si intitola “Occhi Scuri” ed è il primo libro scritto da Marianna Santagata, una giovane cittadina, residente a Torregaveta, che dopo aver frequentato il Liceo Classico “Genovesi” a Napoli si è laureata in Scienze della Comunicazione al Suor Orsola Benincasa.

occhi-scuri10Edito dalla “0111 Edizioni”, “Occhi Scuri” è un romanzo sensazionale, coinvolgente, una storia che rapisce il lettore e lo tiene “sulle spine” fino all’ultimo, nella curiosità di sapere e capire il perchè di un intreccio, che si infittisce di mistero, in una storia che ha per protagonisti due giovani. Amore, amicizia ma non solo: in realtà in “Occhi Scuri” c’è tanto altro, una profondità resa leggera dall’eleganza dello scritto. Una storia che Marianna Santagata, forse, ha scritto quasi per caso ispirandosi al mare che guarda affacciandosi dalla sua stanza: “Confermo che il libro è nato quasi per caso. Scrivo da quando ero bambina, non l ho mai fatto con l’intento di essere letta. Scrivere mi serve per capirmi, è come pensare. Tutti hanno definito la mia storia particolare, quindi se avete voglia di leggere qualcosa di diverso è l’occasione giusta”.

IL 17 GIUGNO LA PRESENTAZIONE AL FUSARO
E l’occasione per saperne di più è la presentazione del libro che avverrà a Bacoli, presso la Sala Ostrichina del Parco Vanvitelliano del Fusaro, Venerdì 17 Giugno, alle ore 17:00, in cui l’autrice verrà introdotta dal Prof. Giuseppe Pompameo, scrittore. Presente la Libreria “Il Punto di Partenza” per la distribuzione del libro che, in ogni caso, è acquistabile anche online sulle piattaforme Ibs e Amazon.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.