La Bacoli Sibilla 1925 centra la Promozione: un punto di (ri)partenza per una Bacoli che merita sempre di più

Dopo un lungo campionato caratterizzato da non pochi problemi, la Bacoli Sibilla 1925 conquista al fotofinish la Promozione. Dimostrando lo strapotere che l’ha vista in vetta da prima della sosta natalizia fino alla fine di questa lunga annata, lo scorso 21 Maggio, in quel di Qualiano, con una gara perfetta vinta 4-0 finalmente i giocatori, società e tutti i tifosi hanno potuto cominciare a far festa.

Un progetto calcistico nato in ritardo, a pochi giorni dalla scadenza dei termini d’iscrizione al Campionato di Prima Categoria, ma che da subito ha riscosso consensi ed entusiasmo con una società forte la quale, con grandi sforzi, è riuscita a mettere su un gruppo di elevatissima caratura. Un progetto tale da coinvolgere tutta la città.

13124484_1533784250260372_8289835243800258811_nMIGLIOR ATTACCO E MIGLIOR DIFESA – Nonostante l’elevato spessore tecnico, la Sibilla nelle prime giornate fatica molto conquistando solo 5 punti nelle prime cinque gare di campionato. Da lì, con l’arrivo del grande bomber Marco Mazzeo, autore di ben 40 reti al punto da aggiudicandosi lo scettro di capocannoniere del campionato, la Sibilla comincia a macinare gioco e punti chiudendo a più due il giorno di andata sull’inseguitrice Casoria. Questa però non può essere una vittoria ascrivibile solo ai record del nostro bomber. Una menzione particolare la meritano alcuni rinforzi di comprovata qualità come Anderson de Olivera detto Babu, un autentico fuoriclasse che vanta presenze nella massima serie alla corte del maestro Zeman, Franco Palma, altro calciatore dalle indiscusse doti il quale da dicembre a fine campionato riesce a regalare 15 perle, e poi il difensore Luigi Illiano, scelta indovinata dal momento che la Sibilla chiude il campionato come miglior difesa con soli 14 goal subiti (un solo gol incassato in tutto il girone di ritorno).

13124996_1533784076927056_1001519300283318575_nNumeri da grandissima squadra, il quale merito è anche e soprattutto del giovanissimo Mister Gennaro Illiano al quale va un plauso particolare, poichè grazie alla sua ottima preparazione è riuscito a gestire un gruppo formato da calciatori quasi tutti provenienti da categorie superiori quali Zinno, Costagliola, Esperimento, Coppola, De Luca, Massa, Esposito e tanti altri che con grande umiltà e attaccamento alla maglia sono riusciti a regalare una grande gioia a questa Città. Calciatori che hanno sposato da subito questo progetto calandosi in una categoria che non gli apparteneva ma che, nonostante le tantissime difficoltà, sono riusciti a mantenere la promessa, la promessa di vincere il Campionato.

I RINGRAZIAMENTI – Una Città che veniva da un periodo di allontanamento, un periodo di bassissimo entusiasmo che, grazie alla grande volontà espressa dall’amministrazione capitanata dal Sindaco Della Ragione, si 12985356_1527966450842152_8488170996367755007_nè riusciti a restituire a tutta Bacoli rivendendo sulle gradinate del Tony Chiovato migliaia di tifosi gioire.

I complimenti di tutta Bacoli sono doverosi a Isaia Della Ragione, colui che ha instradato il progetto nella fase primordiale, al presidente Gennaro Capuano (colpito da un grave lutto di recente ed al quale vanno rivolte ancora le più sentite condoglianze), al vice Tommaso Carannante, che nonostante le difficoltà hanno mantenuto tutte le promesse, al tutto lo staff tecnico, al Magazziniere Pasquale Carannante il quale rappresenta il passato e futuro dei colori biancazzurri e che, con grande amore, ha sempre garantito la sua altissima professionalità a tutta la squadra. Al massaggiatore Gennaro Della Ragione che, seppur alla sua prima esperienza, si è riuscito a calare nel suo compito, mettendo a disposizione dei calciatori tutte le proprie competenze.

La Promozione non è un punto di arrivo ma solo di transito. La Sibilla Bacoli 1925 come in passato merita altri palcoscenici.

Grazie ragazzi. Grazie da tutta la bacoli calcistica e non solo, grazie per averci regalato questa vittoria, grazie per aver restituito l’entusiasmo che negli ultimi anni stava scemando.

Ripartiamo dalla promozione,ripartiamo alla grande tutti uniti affinchè il nome della sibilla ritorni ad essere echeggiante in tutta la Regione ed oltre.

Forza Sibilla bacoli 1925.

A cura di Giuseppe Schiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.