Due giovani di Bacoli a medaglia nella Coppa Italia di Taekwondo: Michele e Jolanda Maglione ora puntano alla Nazionale

Non si vive di solo calcio. Nella vita, ma anche a Bacoli dove ci sono tante pratiche sportive capaci di appassionare, di attrarre tanti giovani promesse e di realizzare già importanti risultati di carattere locale ma anche nazionale. Uno di questi è il taekwondo, uno sport da combattimento, a contatto pieno, rivolto all’autodifesa, un’arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo.

giuseppe di costanzoC’è una società particolarmente attiva sul territorio flegreo, il “Team Maestro Geremia” che prende il nome dal Maestro di Taekwondo Geremia Di Costanzo, 5 volte medaglia d’oro ai campionati europei e 3 volte terzo migliore al mondo nei campionati iridati. Il team del “M° Geremia”, oltre a praticare il taekwondo a Pozzuoli, si sviluppa in altre tre sedi (quattro, quindi, in totale): a Quarto, con coach Marco Carannante, a Bacoli con Dario Festa ed a Monte di Procida con Vincenzo Di Meo, questi ultimi due giovani bacolesi campioni italiani nelle rispettive categoria ed oggi apprezzati coach del taekwondo.

fratelli maglioneDopo i campionati regionali svolti a Barra lo scorso febbraio con brillanti risultati, 5 atleti del Team M° Geremia sono stati selezionati tra i migliori per rappresentare la Regione Campania nell’ambito della partecipazione alla Coppa Italia, l’Olimpic Dream Cup, la competizione a squadre più importante a livello nazionale che si è tenuta nelle scorse settimane a Bari.
Cinque atleti, per tre medaglie: la prima è arrivata da Giuseppe Di Costanzo, che ha vinto la medaglia d’argento tra i cadetti (categoria da 41 kg), mentre le altre due sono arrivate da due fratelli di Bacoli, Michele e Jolanda Maglione, rispettivamente medaglia d’argento nella categoria maschile da 63 kg e medaglia di bronzo in quella femminile. Gli altri due atleti che hanno comunque disputato un ottimo torneo sono Valentino e Michele Maglione (rispettivamente 61 kg tra i cadetti e 51 kg junior).

 

11822433_10204887261842151_3492536570992802402_nUNO SGUARDO ALLE OLIMPIADI – Dunque il puteolano Giuseppe Di Costanzo ed i due bacolesi Michele Maglione e Jolanda Maglione, questi ultimi due del Team di Monte di Procida allenati da Enzo Di Meo al PalaPippo Coppola, si sono distinti tra gli atleti più forti a livello italiano ed ora, in qualsiasi momento, sono in odore di una chiamata in Nazionale. Magari con l’obiettivo, lungimirante ed in prospettiva, di una partecipazione alle Olimpiadi del 2020 o del 2024 vista la giovane età: “E’ una bellissima soddisfazione allenarli e vederli ottenere questi risultati dopo tanti allenamenti – commenta coach Di Meo Tra l’altro parliamo di due veri talenti, perchè Michele e’ già stato Campione italiano assoluto ed ha partecipato agli Europei Cadetti nel 2014 a Bucarest. Ed anche la sorella Jolanda ha grandi qualità. Continuando di questo passo potremo toglierci grandi soddisfazioni e, chissà, un giorno coronare il sogno di vedere un pò di Bacoli alle Olimpiadi con il taekwondo”.

3481_942094919214080_6117263983249169910_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.