Bacoli, presentato a Villa Cerillo il libro “ Il Ladro di Nebbia “, il romanzo fantastico della giovane autrice Lavinia Petti

A Bacoli, nella splendida cornice di Villa Cerillo, un giovedì d’autore all’insegna del fantasy-psicologico con la presentazione del libro “Il Ladro di Nebbia”, della giovanissima scrittrice napoletana Lavinia Petti.

DSC_0970Il protagonista della storia accede in un misterioso regno dove sono sepolte tutte le cose perse, persino quegli episodi che aveva scelto consciamente di dimenticare. La storia inizia a Napoli, città che già di per sé mischia la realtà con l’immaginazione. Una Napoli gotica e nebulosa che diventa la porta di accesso per un mondo onirico, dove si raccolgono sogni e ricordi perduti. L’autrice ha difatti dichiarato: “ Gli uomini vivono per ricordare e per essere ricordati, nient’altro. Un uomo senza un passato, senza una storia, è peggio che morto. Non è mai esistito”. Il romanzo,  per il successo ottenuto, è stato tradotto in 4 lingue.

A cura di Antonio Imparato

DSC_0964

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.