Arduino Day 2016: boom di presenze al Fusaro per l’evento che ha riunito centinaia di appassionati

Una Sala Ostrichina stracolma di giovani appassionati di informatica, elettronica e nuove tecnologie ieri per l’Arduino Day 2016 organizzato a Bacoli dall’Associazione Bytemotion, un gruppo di ragazzi di Bacoli e Monte di Procida che ha deciso di avviare un progetto di condivisione e scambio di conoscenze e know-how finalizzato a creare un punto di riferimento per i giovani dell’area flegrea.

12932840_10209248873004383_2014598003437221595_n
Parco Vanvitelliano del Fusaro animato da idee, ambizioni e sete di conoscenza di Arduino, la scheda “blu” più famosa al mondo che ha reso l’elettronica facilmente accessibile anche a chi è un neofita della materia. Ed è proprio questo ciò che hanno fatto i ragazzi di Bytemotion i quali dopo aver relazionato, durante la mattinata, su Arduino, tutte le sue caratteristiche ed i progetti realizzati da loro (come il VR-Project, la realtà virtuale, è IN3D, la stampante 3D) ed anche da altri gruppi provenienti da ogni parte di Napoli e della Campania, hanno dato vita nel pomeriggio ad un workshop gratuito che ha messo alla prova 24 ragazzi che, in un paio d’ore, hanno creato il proprio prototipo grazie all’ausilio dei tutor.

Il primo Arduino Day, evento realizzato con il patrocinio morale dei Comuni di Bacoli e Monte di Procida (presenti i due Sindaci Josi Gerardo Della Ragione e Giuseppe Pugliese) e di Città della Scienza, è stato un successone.

Questa la fotogallery:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.