Scuola “Cappella B”, partono i lavori di ammodernamento: sarà il primo micro-nido comunale di Bacoli

La città di Bacoli avrà il suo primo asilo “micro-nido” comunale. Sarà al plesso scolastico di “Cappella B”, in via Cerillo, dove possono partire i cantieri per la realizzazione del micro-nido comunale con un investimento stanziato di circa 120mila euro. Un’opera, coordinata dell’assessore Marianna Illiano e dal consigliere Antonio della Ragione, resa possibile grazie alla collaborazione tra i Comuni Flegrei, e che potrà accogliere fino a 12 bimbi dai 3 mesi ai 2 anni e mezzo.

Fino ad ora i bambini dell’asilo nido erano stati confinati provvisoriamente in delle aule inadatte alle loro esigenze. Essi verranno spostati negli altri locali del plesso scolastico mentre si provvederà alla ristrutturazione e risistemazione delle aule, dei pavimenti, dei giardini esterni, degli infissi ed anche di un’area dedicata ai giochi.
“Sarà la casa dell’infanzia del Comune di Bacoli – ha dichiarato l’Assessore Marianna Illiano – Nella stessa struttura, è già presente la scuola dell’Infanzia, che ospiterà bambini fino ai 6 anni, ma adesso si provvederà alla sistemazione di aule che erano inadatte per i più piccoli”. La soddisfazione del Sindaco Josi Gerardo Della Ragione: “Sul territorio esistevano soltanto micro-nidi gestiti da privati. Tra pochi mesi, la Città ne avrà il suo primo comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.