“MentiArdenti”: domani al Liceo Seneca il progetto di alternanza con i Comuni di Bacoli e Monte di Procida

“MendiArdenti” è un progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dalle due amministrazioni comunali di Bacoli e Monte di Procida e dai servizi socio-culturali dei due comuni in collaborazione con il Liceo “Seneca” di Torregaveta e che vedrà la partecipazione anche dell’associazionismo locale.

Il progetto consiste nell’inserimento di tirocinanti all’interno degli uffici dell’Amministrazione comunale, identificando dei tutor in grado di seguire i ragazzi nella loro esperienza di sperimentazione di un’attività lavorativa.
La durata del progetto è di 80 ore (30 presso gli enti e 50 in aula).

Gli studenti del Liceo Seneca avranno l’opportunità di apprendere, consolidare o trasferire delle competenze sociali (autonomia, responsabilità, rispetto del lavoro altrui, ecc.) in un contesto lavorativo, molto differente da quello scolastico. Ciò contribuirà ad avvicinare gli studenti, il mondo della scuola, al mondo del lavoro e alla realtà degli enti locali.

In ogni fase del percorso gli studenti sono chiamati a momenti di valutazione e autovalutazione dell’esperienza fatta, insieme al tutor aziendale e al tutor scolastico. La partecipazione all’alternanza scuola lavoro è legata alla frequenza di un corso di 12 ore organizzato dalla scuola sui temi della sicurezza nei posti di lavoro al termine del quale viene rilasciata una certificazione valida ai fini di legge.

Il progetto verrà presentato domani, Mercoledì 9 Marzo, a partire dalle 9:00, presso l’Auditorium del Liceo Seneca di Torregaveta. Interverrà la preside dell’istituto Tiziana Tuzi, i Sindaci di Bacoli e Monte di Procida Josi Gerardo Della Ragione e Giuseppe Pugliese e i due Assessori alla cultura pubblica istruzione Gennaro Di Fraia e Paola Carannante.
Successivamente prenderanno la parola i funzionari pubblici dei due comuni, Lucia Basciano e Giovanna Romeo, Alfonso Marotta della Protezione Civile “Le Aquile”, Marianna Schiano della omonima “Fondazione Schiano” e Anna Gallo della Onlus “La Casetta”. Questo perchè, nell’ambito di tale progetto, sono coinvolte anche varie associazioni per diverse iniziative collaterali, come quello che prevede la realizzazione di un portale turistico per i due comuni (“Misenum”) oltre a tanti altri che prevedono la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio ambientale (“Mare Nostrum”) e vari progetti di cittadinanza attiva per il sociale (“Classi in Comune” e “Diversi Universi”).

menti ardenti definitivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.