Centro Ittico Campano, si cerca un consulente contabile: prima era nominato dal Sindaco, ora c’è il bando pubblico

La società partecipata Centro Ittico Campano s.p.a. in liquidazione ha necessità di avvalersi di un consulente fiscale e del lavoro nell’espletamento degli adempimenti contabili ed amministrativi. Una figura che, sulla scorta dei dati forniti dal Direttore Amministrativo della società, il Dr. Claudio D’Andrea dovrà provvedere alle seguenti attività:

– contabilità con redazione libro giornale, inventari, cespiti ammortizzabili, modelli fiscali (Unico, IVA, 770), paghe e contributi con tutti gli adempimenti consequenziali;
– redazione del bilancio annuale in base alla normativa vigente;
– liquidazione mensile Iva con certificazione dei crediti;
– certificazioni annuali dipendenti, lavoratori autonomi e collaboratori;
– assistenza e supporto fiscale e tributario con assistenza anche presso gli Enti previdenziali e l’Agenzia delle Entrate;

La cittadinanza ha il diritto di sapere che tale consulente fiscale non è una figura nuova per il Centro Ittico Campano, ma per la prima volta sarà selezionato con un apposito bando e non più dietro nomina sindacale come è avvenuto in passato con un compenso economico superiore rispetto ai 7500 euro l’anno previsti, invece, adesso.
La durata dell’incarico è annuale a decorrere dalla data di sottoscrizione dello stesso e sarà rinnovabile per eguale durata con atto scritto per esclusiva volontà del committente.

Il requisito per la partecipazione al bando è l’iscrizione all’albo professionale dei ragioni, dei dottori commercialisti, ovvero consulenti del lavoro. E’ necessario presentare un curriculum con titoli di studio, di ricerca, pubblicazioni, ed eventuali corsi di formazione, elenco dei principali servizi negli ultimi tre anni con l’indicazione degli importi, delle date e dei destinatari pubblici e privati, la dichiarazione concernente il fatturato globale e l’importo relativo ai servizi nel settore oggetto del presente incarico e la descrizione delle attrezzature tecniche tale da consentire una loro precisa individuazione e rintracciabilità, delle misure adottate quale prestatore di servizio nonchè degli strumenti di studio e di ricerca di cui dispone.

LA SCADENZA – Termine ultimo per la presentazione dell’offerta con plico chiuso e sigillato con la dicitura “Offerta per consulenza contabile, fiscale e del lavoro” è fissato per le ore 12:00 del 6 Aprile 2016 presso l’ufficio presente alla Casa Comunale in Via Lungolago 4, 80070 Bacoli (Napoli). Non farà fede il timbro postale ma l’orario. E’ prevista anche la consegna del plico a mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.