Alternanza scuola-lavoro: firmato il protocollo tra Comune di Bacoli e Liceo Seneca. Il Sindaco: “Apriamo le porte del Municipio agli studenti”

Stamane al Liceo Seneca di Torregaveta è stato firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di Bacoli ed il Consiglio d’Istituto per il progetto di alternanza scuola-lavoro “MentiArdenti”. Un accordo sottoscritto tra il Sindaco Josi Gerardo Della Ragione e la dirigente scolastica del Liceo Seneca Tiziana Tuzi, alla presenza dei docenti coinvolti che accompagneranno i ragazzi del III Anno.

mentiardentifirma2Gli studenti del Liceo Seneca avranno l’opportunità di apprendere, consolidare o trasferire delle competenze sociali (autonomia, responsabilità, rispetto del lavoro altrui, ecc.) in un contesto lavorativo, molto differente da quello scolastico. Ciò contribuirà ad avvicinare gli studenti, il mondo della scuola, al mondo del lavoro e alla realtà degli enti locali.

In ogni fase del percorso gli studenti sono chiamati a momenti di valutazione e autovalutazione dell’esperienza fatta, insieme al tutor aziendale e al tutor scolastico.

La partecipazione all’alternanza scuola lavoro è legata alla frequenza di un corso di 12 ore organizzato dalla scuola sui temi della sicurezza nei posti di lavoro al termine del quale viene rilasciata una certificazione valida ai fini di legge.

mentiardentifirma1Uno dei progetti di alternanza scuola-lavoro che riguardano i Comuni di Bacoli e Monte di Procida, dal nome “Classi in Comune”, coinvolgerà 37 alunni (20 a Bacoli, 17 a Monte di Procida) delle classi III° e consiste nell‘inserimento di tirocinanti all’interno degli uffici dell’Amministrazione comunale, identificando dei tutor in grado di seguire i ragazzi nella loro esperienza di sperimentazione di un’attività lavorativa. La durata del progetto è di 80 ore (30 presso gli enti e 50 in aula).
“Accoglieremo gli studenti in Municipio – ha affermato il Sindaco Josi Della Ragione – per fargli conoscere come funziona l’intera macchina comunale. Intendiamo aprire la scuola al territorio: l’ambizione più grande che dobbiamo perseguire. Riportandola ai fasti di un tempo quando, tra le tre sedi, si contavano oltre 1000 iscritti. Il Liceo Seneca è il gioiello della pubblica istruzione di Bacoli e noi come amministrazione comunale abbiamo l’obbligo di tutelarlo e di coinvolgere i cittadini del futuro immediato”.

mentiardentifirma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.