Giulio Travaglio ed Enzo D’Angelo: due corsie della piscina “Le Foglie d’Argento” dedicate ai due Campioni di Baia

Giulio Travaglio ed Enzo D’Angelo sono stati due grandi Campioni (con la “C” maiuscola) del nuoto italiano ed internazionale. Il primo, spietato nuotatore in acqua libera, è stato l’unico italiano a vincere la Capri-Napoli, l’unico in assoluto a vincerla per cinque volte (dal 1965 al 1968 e nel 1970). Ha sfidato e battuto i famosi “Coccodrilli del 12698871_10207080438426756_462067112_oNilo”, quegli atleti sudamericani ed egiziani che in quel tempo dominavano la scena nelle traversate del Mediterraneo, del Mar Rosso e dell’Oceano Atlantico. Ha vinto in Canada, in Australia ed in Argentina dove lo paragonarono a Maradona. Corse per la divisione sportiva dei 12722700_10207080438626761_361606036_oCarabinieri e con il Circolo Posillipo. Il secondo, D’Angelo, è stato un pallanuotista di livello mondiale strappando la medaglia d’argento con la Nazionale italiana all’Olimpiade di Montreal nel 1976. Implacabile canotta numero 10, da atleta ha vinto 4 campionati con la Canottieri Napoli (prima era alla Rari Nantes) dal ’73 al ’79 ed una Coppa dei Campioni mentre a bordo vasca, da allenatore, uno Scudetto con in squadra il fratello Tony e le Universiadi con la Nazionale nel 1997. Cosa accomunava questi due grandi campioni: l’amore per il nuoto e, soprattutto, il fatto che entrambi sono nati nello stesso mare, quello del golfo di Baia. Due grandi protagonisti del nuoto azzurro entrambi figli della stessa terra, quella flegrea.

12696206_10207080438226751_875443723_nLa straordinaria iniziativa a cura dell’ASD “Le Foglie d’Argento” è stata quella di dedicare ai due Campioni le due corsie della piscina sita in Viale Olimpico a Cappella, la numero 3 e la numero 4. “In Italia è la prima volta che accade – ha commentato Giampaolo Longobardo, direttore tecnico del complesso “Le Foglie d’Argento” e promotore dell’iniziativa insieme alla presidente Consiglia Scotto di Clemente ed al Consigliere Comunale Simone Scotto di Carlo è una cosa che all’estero accade spesso, quella di dedicare le due corsie più veloci della piscina a due atleti del passato e noi siamo qui per celebrare le gesta di questi due grandi campioni della nostra terra”.

12736703_10207080439266777_1073914816_oQuest’oggi, al “Timone” di Miliscola, si è tenuta la cerimonia alla presenza delle famiglie Travaglio e D’Angelo con la partecipazione del Presidente della FIN Campania Paolo Trapanese, del Consigliere Federale e socio del Circolo Posillipo Bruno Caiazzo, l’Assessore allo Sport della Regione Campania Alfonso Artiaco e vari rappresentanti delle istituzioni locali, il Sindaco di Monte di Procida Giuseppe Pugliese, accompagnato dal Presidente del Consiglio Domenico Colandrea e dalla Consigliera con delega allo sport Tina Schiano, il vice-Sindaco ed Assessore allo Sport del Comune di Bacoli Marco Di Meo, accompagnato dal Consigliere Mauro Cucco, e l’Assessore allo Sport del Comune di Pozzuoli Alfonso Artiaco. Presente anche il giornalista Franco Mancusi, storico caporedattore de Il Mattino. Ha moderato la giornalista di Canale 21 Margherita Salemme.

12666366_10201414829569896_248493855_nMentre da un lato viene accolta la proposta di avanzare la candidatura dei Campi Flegrei per le Universiadi del 2019, dall’altro il vice-Sindaco di Bacoli Marco Di Meo ricorda come le figure di due grandi uomini di sport di Baia e Bacoli come Giulio Travaglio ed Enzo D’Angelo possano essere da esempio per preservare la ben nota tradizione natatoria del nostro paese: “Non smetteremo mai di menzionare due grandi campioni del nuoto che noi abbiamo avuto la fortuna di avere qui a Bacoli. Quest’anno uno slargo del Molo di Baia sarà intitolato ad Enzo D’Angelo ed anche per Giulio Travaglio stiamo pensando di dedicare uno spazio, un angolo, della nostra città. Quello che conta, oggi, è far sì che la politica possa mettere in campo quante più iniziative possibili per la valorizzazione degli sport acquatici, tramandare la passione per il nuoto alle future generazioni partendo dall’esempio di questi due grandi Campioni ed a tal proposito ringrazio l’Asd Le Foglie d’Argento per averci dato oggi l’opportunità di ricordarli e celebrarli”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.