Mensa scolastica, prime risposte dopo la protesta: automezzi, pasti speciali e qualità dei prodotti (FOTO)

In attesa della “Commissione Mensa”, che si riunirà giovedì presso la Casa Comunale, a seguito dell’incontro avvenuto ieri in Municipio, in data 11 Gennaio 2016, tra i genitori degli alunni degli istituti Paolo di Tarso, Marconi, Stufe, Miseno e via Guardascione ed il Sindaco, a partire dalla giornata odierna sono state apportare alcune migliorie al servizio di refezione scolastica ad opera della ditta Mi.Group.

mensa6Dalle foto si evince come sia stato messa immediatamente a disposizione un terzo automezzo (entro le prossime settimane arriverà anche un quarto, come previsto dal capitolato), sia stata migliorata la qualità dei prodotti e di come sia comparsa l’etichetta dettagliata sui pasti speciali.

In meno di 24 ore, abbiamo dato le prime risposte – ammette il Sindaco Josi Gerardo Della RagioneCon la consigliera De Valentina De Cicco e la ditta Mi-Group, stiamo lavorando per una mensa di qualità. E per comunicarvelo vi terremo aggiornati con foto e obiettivi raggiunti.

1. Da stamane i mezzi di trasporto pasti passano da due a tre. Entro Carnevale arriverà il quarto.
2. Sui pasti speciali l’indicazione sarà posta da oggi anche sul lato della vaschetta.
3. Abbiamo fotografato i prodotti utilizzati, con marchio ben in vista.
4. Continuiamo il confronto con bimbi e genitori con due comitati di controllo: comunale e scolastico”.

L’ANOMALIA – Per la cronaca va segnalato che è stata riscontrata soltanto un’anomalia, a Miseno, dove non sono arrivati due pasti speciali.  Gli uffici comunali hanno già provveduto a raccogliere le comunicazioni ed hanno inviato per tempo una nuova nota alla Mi.Group. Anche su questo punto interviene il Sindaco: “Abbiamo promesso una mensa di qualità: ho dato la mia parola”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.